A.P.S.I. (Associazione Professioni Sanitarie Italiane)

http://www.professionisanitarie.com/

CODICE PROVIDER 1772

CATALOGO CORSI FAD



EVENTO WEBINAR GRATUITO PER TUTTE LE PROFESSIONI MAX 100 POSTI ECM

L’iniziativa formativa prevede un webinair  della durata di 4 ore ,rivolto a tutte le figure professionali del SSN.

Analisi del bisogno formativo:

(descrivi la carenza formativa del personale da coinvolgere in termini di saper, saper fare, essere)

 

 Dal  tema suggerito dall’UPS – CEI per la GMM 2021 e precisamente il “farsi prossimi” e le “relazioni ferite”  nella relazione di cura, per non cadere nella tentazione paternalistica di sentirsi maestri/e, è importante che si inneschi la dinamica della fiducia tra l’operatore agente di cura e il paziente ricevente della stessa, che è quella del venirsi incontro, del farsi prossimi appunto. Pur nel necessario rapporto asimmetrico (sia a livello cognitivo sia a livello emotivo) che un professionista sanitario deve mantenere nella sua relazione di cura con il paziente, non si può d’altra parte ignorare l’importanza di una risonanza empatica che deve stabilirsi tra i due poli entro i quali si dinamizza il processo di cura. E in questo un contributo importante lo dà proprio la medicina narrativa, che è una pratica comunicativa che orienta la cura verso la persona, ma anche la persona verso la cura. Una branca della medicina questa che va timidamente affermandosi e che potrebbe innervare la relazione di cura in qualsiasi ambito medico specialistico. Da una buona relazione di cura poi penso sia più agevole passare a occuparsi eventualmente anche alla cura delle relazioni ferite che spesso si manifestano in ambito sociale e familiare.

 

La relazione interpersonale di fiducia nel rapporto con il malato.

Don Massimo Angelelli: Direttore Ufficio Nazionale Pastorale della Salute, Conferenza Episcopale Italiana.

• Il corpo malato come luogo fisico della relazione unitaria tra struttura e mente e luogo
sperimentale di nuove alleanze terapeutiche, relazionali, sociali.
Dott.ssa Sara Giorgi: Medico fisiatra; Responsabile della UOSD Riabilitazione Intensiva Ospedale “E. Profili”, Fabriano (AN), ASUR Marche AV 2.

• Transfert e controtransfert nella relazione con persone con disabilità intellettiva.
Dott.ssa Ingrid Iencinella: Psicoanalista; Dirigente psicologa Servizio Territoriale UMEA, Jesi (AN), ASUR Marche AV 2.

• Storie di malattia, narratori feriti, pratiche di cura: come costruire relazioni di prossimità.
Dott.ssa Nicoletta Suter: Dirigente infermieristico Azienda Ospedaliera Friuli Occidentale (PN); Formatrice di Medicina Narrativa.

Moderatori
• Dott.ssa Marcella Coppa: Direttore Ufficio Pastorale per la Salute Diocesi di Jesi e Regionale; Infermiere coordinatore ASUR AV 2, Jesi (AN).

• Don Luigi Marini: Direttore Ufficio Pastorale della Salute Diocesi di Fabriano-Matelica;
Cappellano Ospedale “E. Profili”, Fabriano (AN).

LOCANDINA

 


PROGRAMMA WEBINAR AITERP PUGLIA

DATA I PARTE : 26/02/2021 DALLE 15:00 ALLE 19:00

DATA II PARTE : 27/02/2021 DALLE 09:00 ALLE 13:30

“La Classificazione Internazionale del Funzionamento, della disabilità e della salute, ICF”

L’ICF, una delle classificazioni di riferimento dell'OMS, è stato sviluppato per condividere un linguaggio universale e multidimensionale in merito al funzionamento e alla disabilità delle persone.

Non è uno strumento di valutazione o misurazione ma uno strumento di descrizione globale delle condizioni di salute della persona che consente di fornire una risposta assistenziale appropriata rispetto ai bisogni del singolo individuo

Il funzionamento e la disabilità sono viste dall'ICF come una complessa interazione tra le condizioni di salute dell'individuo e i fattori ambientali e personali. La classificazione li considera aspetti dinamici e in interazione tra loro, modificabili nel corso della vita di un individuo e pertanto mai uguali a se stessi. Il modello descrittivo proposto dall'ICF è applicabile a tutte le persone con una qualche condizione di salute.

PROGRAMMA

I Giornata

15.00 – 16.00 Relazione su tema preordinato. Il funzionamento nel mondo reale delle persone con disturbi mentali

Roberta Famulari

16.00 – 17.00 Relazione su tema preordinato . Il concetto di salute promosso dall’OMS: una rivoluzione nella definizione di salute e disabilità

Donatella Ussorio

17.00-17.30 Pausa

17.30 – 18.00 Relazione su tema preordinato . La struttura dell’ICF : codici e qualificatori

Antonio Bortone

18.00 – 19.00 Relazione su tema preordinato. Declinazione di Funzione, Attività e Partecipazione

Antonio Bortone

II Giornata

9.00 – 10.00 Lavoro a piccoli gruppi su casi clinici . Decodifica ed utilizzo dei codici ICF

Donatella Ussorio

10.00 – 10.30 Esecuzione diretta da parte dei partecipanti . Correzione in plenaria sui casi:criticità e problemi rilevati

Donatella Ussorio

10.30 -11.00 Pausa

11.30 - 12.00 Esempio pratico di applicazione dell’ICF-CY

Antonio Bortone

12.00 – 13.00 Relazione su tema preordinato. Lo strumento di assessment dell’OMS basato sull’ICF: WHODAS 2.0

Roberta Famulari

13.00 – 13.30 Feed-back sul Corso - Compilazione questionario di valutazione delle conoscenze e questionario di gradimento ECM da parte di tutti i partecipanti

Antonio Bortone

Direttore Centri Ambulatoriali di Riabilitazione “S. Stefano” Marche Formatore Erickson ICF Docente a contratto presso l’Università del Molise e presso l’Università di Siena

Presidente CONAPS

Roberta Famulari

Dipartimento Salute Mentale ASP Messina

Specialista in Scienze Riabilitative delle PPSS

Dottore di Ricerca in Scienze Riabilitative delle PPSS Psicologiche

Presidente AITeRP

Donatella Ussorio

Università degli Studi dell’Aquila

Direttore Attività Didattiche e Docente a contratto CL in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica

Università dell’Aquila

Specialista in Scienze Riabilitative delle PPSS

Dottore di Ricerca in Medicina Traslazionale: metodologie molecolari diagnostiche e terapeutiche

applicate alle scienze psicocomportamentali

Vice Presidente AITeRP

Presidente AITeRP Puglia

Dottoressa Lucrezia Greco

Per formalizzare l’iscrizione è necessario compilare la scheda d’iscrizione e aver provveduto al pagamento tramite Bonifico Bancario a favore di: AITERP PUGLIA- BANCA INTESA SAN PAOLOintestato a : Associazione Italiana Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica Puglia

I B A N - IT23Z0306967684510749165530 

Si prega di specificare nella causale di versamento “ISCRIZIONE CORSO ICF e il Cognome e Nome del partecipante."Inoltre nel modulo è presente un campo "CRO" dove va inserito il codice riportato sulla ricevuta del bonifico.Si precisa che eventuali spese bancarie sono a carico dell’ordinante.Ricordiamo che il corso è rivolto ad un massimo di 50 partecipanti, esclusivamente TeRP sia soci che non di AITeRP.

per info: segreteria.aiterppuglia@gmail.com

 QUOTE DI PARTECIPAZIONE: 

30 euro per i soci AITERP 2021 

60 euro per i non soci 

 

 

 

 

 


L'obiettivo di questo corso è trasferire agli allievi (il corso è rivolto a tutte le professioni sanitarie) le conoscenze operative per effettuare, nell'ambito della gestione del Rischio Clinico, le segnalazioni di incident reporting (near miss, aventi avversi, eventi sentinella, caduta accidentale, atti di violenza a danno di operatore, infezioni ospedaliere), con esercitazioni mediante un'applicazione informatica funzionante con interfaccia web.

Provider n° 1772 - Evento accreditato n° 312822

Guarda la scheda completa del corso: CLICCA QUI

INFORMAZIONI CORSO

CREDITI ASSEGNATI

DURATA (ORE)

QUOTA (€)

PERIODO

12

8

18

11/01/21 – 31/12/21


Provider n° 1772 - Evento accreditato n° 312163

INFORMAZIONI CORSO

CREDITI ASSEGNATI

DURATA (ORE)

QUOTA (€)

PERIODO

9

6

----

11/01/21 – 30/06/21


Congresso Nazionale ISPS

In collaborazione con il Dipartimento Salute Mentale ASL Roma 1

“LA CRISI E LA SUA CONCETTUALIZZAZIONE IN ETÀ ADOLESCENZIALE E IN ETÀ MATURA”

23 e 24 Ottobre 2020


Segreteria Scientifica

Presidente: Andrea Narracci

Componenti: Federico Russo, Filippo Maria Moscati, Valeria Pasqualoni, Mario Ardizzone, Teresa De Paola, Lucia Simonelli, Claudia Domiziani, Carla Porziani

Comitato scientifico ISPS Nazionale

Maurizio Peciccia, Dania Piras, Caterina Tabasso, Claudia Bartocci, Grazia Marchesiello, Assunta Maglione, Angelo Malinconico, Marco Alessandrini, Giovanni Giusto, Raffaele Barone, Marcella Venier, Massimo Mari


Realizzazione di un percorso formativo sul tema dell'uso appropriato degli antimicrobici per i prescrittori territoriali ed ospedalieri secondo quanto previsto dagli adempimenti del Piano Nazionale di contrasto all'antibiotico-resistenza". L'esperienza della Regione Campania

Il corso è destinato ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta e agli esercenti attività sanitaria delle strutture pubbliche e private italiane.

Il corso è gratuito, anche per il 2020, solo per i professionisti che svolgono la propria attività professionale in strutture sanitarie pubbliche  della regione Campania.

Per i professionisti delle altre Regioni italiane, che si iscrivono autonomamente, è previsto un contributo di 90 €. 

Per gruppi di professionisti appartenenti alla stessa organizzazione può essere applicata una scontistica in funzione del numero di partecipanti. 

Sono ammesse tutte le professioni sanitarie

Provider n° 1772 - Evento accreditato n° 283821

INFORMAZIONI CORSO

CREDITI ASSEGNATI

DURATA (ORE)

QUOTA (€)

PERIODO

50

34

90

09/01/20 – 31/12/20


L'iscrizione al corso è libera e gratuita solo per i professionisti della Regione Campania i quali, per iscriversi, devono registrarsi sulla piattaforma fad.taleteweb.it inserendo nell'apposito form tutti i dati richiesti in particolare quelli specifici del corso. Sarà inviata una password da utilizzare solo per il primo accesso al corso.

Scarica l'istruzione per l'accesso e la fruizione del corso: clicca qui


In Italia ogni anno vengono colpite da arresto cardiaco più di 60mila persone l’anno circa 164 ogni giorno con percentuali di sopravvivenza vicino allo zero senza un intervento immediato. Con le manovre BLS le possibilità di sopravvivenza di una vittima aumentano di tre volte ed è proprio questo lo scopo principale del corso, diffondere la cultura del primo soccorso a tutti i sanitari e  la comunità, insegnando alcune semplici manovre di rianimazione che possono essere decisive per salvare una vita umana. 


INFORMAZIONI CORSO - Provider n° 1772 - Evento accreditato n° 

CREDITI ASSEGNATI

DURATA (ORE)

QUOTA (€)

PERIODO

9

6

da concordare

06/04/20 – 31/12/20


Per chi non è già registrato sulla piattaforma fad.taleteweb.it è necessario, solo la prima volta, eseguire la registrazione inserendo tutti i dati richiesti per il riconoscimento dei crediti ECM.
Per l'iscrizione a questo corso è necessario contattare il n° 368 346 8743      

L'obiettivo di questo corso è trasferire agli allievi (medici, infermieri, tecnici, altre professioni sanitarie) le conoscenze più innovative per la gestione proattiva e reattiva del Rischio Clinico e per le segnalazioni di incident reporting  con l'ausilio di un'applicazione informatica funzionante con interfaccia web. I docenti del corso sono risk manager ed esperti di sistemi di clinical risk management di diverse aziende sanitarie del nord, centro e sud Italia e portano il contributo della loro esperienza sul campo.

Visualizza il programma dettagliato delle lezioni e i docenti: CLICCA QUI

Scarica la scheda tecnica del corso: CLICCA QUI

INFORMAZIONI CORSO - Provider n° 1772 - Evento accreditato n° 283820

CREDITI ASSEGNATI

DURATA (ORE)

QUOTA (€)

PERIODO

50

34

90

09/01/20 – 31/12/20



Il corso fornisce agli allievi le basi teoriche della cartella infermieristica informatizzata, ma soprattutto la metodologia e gli strumenti pratici ed operativi per acquisire le competenze necessarie per utilizzare un esempio di cartella infermieristica informatizzata

Guarda la scheda completa del corso: CLICCA QUI

INFORMAZIONI CORSO

CREDITI ASSEGNATI

DURATA (ORE)

QUOTA (€)

PERIODO

10

8

10

01/01/17 – 31/12/17


La reingegnerizzazione dei processi in sanità secondo la ISO 9001:2015

Presentazione e trasferimento di tecniche, modelli e strumenti informatici sperimentati in diverse realtà sanitarie italiane.

Corso operativo per responsabili, referenti e facilitatori qualità di strutture sanitarie pubbliche e private con simulazioni, casi di studio ed esercitazioni con un software dedicato.

Provider n° 1772 - Evento accreditato n° 294937

Guarda la scheda completa del corso: CLICCA QUI

INFORMAZIONI CORSO

CREDITI ASSEGNATI

DURATA (ORE)

QUOTA (€)

PERIODO

9

6

48

07/04/20 – 07/04/21